Vai direttamente al contenuto

Coronadiario: giorno tre

🗓 Quando: 🙇🏻‍♂️ Categoria: Miscellanea 💁🏼‍♂️ Cosa: Bologna, Google, Coronavirus, Mangiare

TL;DR

Di base non è successo niente. In ordine sparso possiamo dire che le agende lavorative non sono mai state così fluide.

Le chiamate di gruppo sono all'ordine del giorno e anche questa cosa mi ha fatto pensare a una previsione per il post-pandemia.

Ho visto Celebrity Hunted (primo segno di cedimento).

Corona birra

Dolce far niente?

Oggi non è successo niente. Niente. La movida che c'è in giro è quella della foto sotto (ora di pranzo).

Tornando a oggi: oltre alla giornata di lavoro (call, commit, commercialista e cose così), non è successo niente. Uniche due cose che mi sono segnato da riportare sono:

  1. Le agende fluide, e
  2. Mai fatte più call e telefonate come in questi giorni

Agende fluide

Con tutti che lavorano da casa, c'è una sorta di solidarietà da ufficio diffusa. In maniera maggiore rispetto a prima di tutta questa Coronastory, sembra che tutti riescano a incastrare call, a rispondere alle email, insomma ad avere più tempo. Colpa dell'economia che rallenta e quindi davvero abbiamo più tempo... o magari questo lavoro da remoto libera un po' le agende? 📕 Vediamo se questa sensazione regge.

Pranzo

Ora di pranzo, pieno centro a Bologna

Le call aperitivo

Il Lounge di Emmaboshi è stato solo il primo di una miriade di call aperitivo. Se ne stanno creando di continuo. Era inevitabile. Forse faremo qualcosa del genere per il meetup. Boh.

C'è da dire che quando ci sono più di sei, sette persone a tratti non si capisce niente. Ma alla fine chissene ed è comunque divertente sentire e vedere gli amici tutti insieme 🗣

Call ape

Foto rubata dal profilo di Eva. Scusa Eva.

Google è tuo amico. Ora più che mai.

Azzardo una previsione per il post-pandemia. Tra le varie cose che ho letto/sentito/discusso in questi giorni c'è questa dinamica nota che prevede che alla fine di una situazione delicata come quella che stiamo vivendo, ci saranno aziende che hanno guadagnato posizioni di mercato che saranno (molto) più forti, e altre che invece andranno in affanno o scompariranno totalmente.

Ecco, secondo me l'azienda che guadagnerà più di tutti dal virus 🦠 è Google. Mi spiego: tra i servizi messi a disposizione per il famigerato SMART WORKING, quelli di visualizzazione dei dati della pandemia, i servizi per la scuola da remoto, Trump che affida a Google il rilievo dei dati della pandemia negli states... sta a vedere che Google a forza di regalarci le cose ci crea una dipendenza.

Mi pare che Google sia visto sempre più come un'istituzione piuttosto che un'azienda. E pare sia assolutamente ok per l'opinione pubblica che questi servizi siano gestiti da un'azienda, che giustamente ha come scopo fare utili, che ha anche avuto problemi importanti riguardo la privacy. D'altronde i servizi che offre sono davvero ben fatti e incredibilmente affidabili.

Vorrà dire che a Snowden e a tutto il casino di che fine fanno i nostri dati ci penseremo poi 🤞🏻.

Hai programmi per il weekend?

Anche tu starai a casa? Maddai.

Io proverò a pulire un po' casa, rispolverare vecchi libri mai letti davvero, fare lavoretti da Bricoman e.... boh, dormire. Mai passato un weekend così da... boh, sempre.

Ho visto la prima puntata di Celebrity Hunted.

Amazon prime. Che bello. Che poesia. Adesso conosco anche Costantino Della Gerardesca e Diana Del Bufalo.

LOL per per Fedez e Luis Sal che per non farsi prendere si fanno portare da un carro funebre in Molise. 😂

Fortuna la tavola

Ok, non possiamo uscire. Ok, è un periodo difficile in generale. Ok, durerà ancora un po'.

Ma pensa che culo vivere nella nazione con la maggiore biodiversità sul pianeta. Pensa che due maroni stare in quarantena da un'altra parte (esclusi i paesi della repubblica del mediterraneo).

Quarantena nun te temo (non ancora).

Cena

Pollo fritto e ultima bottiglia di vino in casa 😱

Bello ‘sto sito eh, ma me lo dimentico tra meno di subito

Ti capisco amico mio. Neanche io mi ricorderei di me. Per questo ho fatto una pagina about e creato una newsletter che uso per avvisarti quando pubblico qualcosa di nuovo. Metti che ti fa comodo.

Una newsletter? Sì: email molto brevi, molto di rado (la stessa frequenza con cui pubblico), e puoi cancellarti quando vuoi. Non mi offendo.

Facciamolo 💌