Vai direttamente al contenuto

Recap 2020. Compleanno, sito, bici, IAAD

🗓 Quando: 🙇🏻‍♂️ Categoria: Miscellanea 💁🏼‍♂️ Cosa: 2020, Bicicletta, Orologi, Ebay, IAAD

TL;DR

Da quando sono a Bologna (fine 2003) ho sempre festeggiato il mio compleanno (17 dicembre, domani).

Che si trattasse di una sbronza collettiva o di una cena tra pochi intimi, in qualche modo ho sempre celebrato. Quest'anno... quest'anno è il 2020.

QUINDI

Dato che, pur restando il 2020 un anno 💩, non voglio lasciarmi andare al disagio del programmatore e limitarmi alle sole lamentele, ho stilato una mini lista delle TRE cose positive che mi sono successe negli ultimi dodici mesi.

Io e l'amico Salvo

Ho aggiornato decaro.la

Ho scritto parecchi post e al tempo stesso aggiornato il codice del sito (perenne work in progress). Il lockdown è stato utile sotto questo punto di vista.

In particolare ho scritto la bellezza di 46 post. Di cui 17 taggati con Coronadiario e 29 invece che – fortunatamente – parlano di altro. Per intenderci: l'obiettivo per il 2020 era fare dodici post in un anno. Dodici. Obiettivo che nel 2019 e nel 2018 ho miseramente fallito.

Post più letto del 2020?

Tra tutti il post più letto è stato SRCSET (che ho scritto nel 2016), seguito da Sul W3C, WordPress, e Craft CMS. Subito dopo, in questa modestissima classifica, ci sono altre due post relativi ad argomenti tecnici. E solo in 5° posizione ci sono i rotoli portaorologi.

Deduco due cose: devo scrivere più di frequente relativamente ad argomenti tecnici e c'è ancora speranza per i rotoli portaorologi (in ordine inverso: qui per comprarli, qui il post-scriptum, qui l'epilogo e qui il prologo)!

Tra l'altro, ti sei accorto che siamo a ridosso del Natale? Così, per dire. Ti rimetto il link, casomai te lo fossi perso:

Rotoli portaorologi stupendi

      Pattern

      L'anno della bici

      Praticamente fino allo scorso anno in bicicletta andava così: a gennaio mi ponevo come obiettivo di fare mille km in bici. Non sono tanti. Eppure succedeva sempre la stessa dinamica: arrivo a 3-400, anche 500 km all'inizio dell'estate. Poi tra tennis, il mare, le vacanze... arriva il periodo dell'Eroica (prima domenica di ottobre).

      A Gaiole in Chianti (Eroica) aggiungi bei 210 e rotti km in un colpo solo e poi basta. Ogni anno mi fermavo a circa 200km dall'obiettivo.

      Quest'anno ciao. Praticamente 2020 non è un numero, è una bici stilizzata.

      In questo momento sono a quota 2379km e sto uscendo meno a causa della pioggia (freddo nun te temo). E NON HO FATTO L'EROICA (che poi non l'ho fatta perché non c'è stata.... indovina perché).

      2021 anno della traversata

      Ho provato a rifare la traversata dell'appennino anche quest'anno ma senza la convinzione necessaria (prima o poi racconterò l'avventura disastrosa che è stato il primo tentativo). È stato anche questa volta un mini-fail. Fortuna che posso dare la colpa al 2020.

      Altro che Jovanotti con "non voglio cambiare pianeta", il mio è una cosa tipo "io non ce la faccio a cambiare provincia!"

      Il 2021 sarà l'anno giusto. Me lo sento. Appennino sto arrivando.

      Bidone del rusco in HTML

      Il bidone del rusco per il codice HTML

      Uè professò!

      Ultimo ma non ultimo, per la prima volta tengo un corso di "Web project management" allo IAAD (Istituto d'Arte Applicata al Design). È un'esperienza stupenda che mi sta piacendo come non avrei mai immaginato e per la quale non ringrazierò mai abbastanza il buon Claudio che mi ha segnalato come potenziale docente.

      Vedrò di scriverne più approfonditamente più avanti. Di sicuro è un'esperienza che mettiamo tra quelle positive del 2020 (nonostante io non abbia ancora visto di persona gli alunni).

      Ci sarebbero altre cose da aggiungere alla lista, ma poi non vorrei che il 2020 passasse come un anno più positivo di quello che è stato.

      Tutte le altre cose positive, insieme ai vaccini, ai giri in bicicletta, e tutto il resto facciamo che le tengo buone per il 2021 (che non si sa mai!).

      Bello ‘sto sito eh, ma me lo dimentico tra meno di subito

      Ti capisco amico mio. Neanche io mi ricorderei di me. Per questo ho fatto una pagina about e creato una newsletter che uso per avvisarti quando pubblico qualcosa di nuovo. Metti che ti fa comodo.

      Una newsletter? Sì: email molto brevi, molto di rado (la stessa frequenza con cui pubblico), e puoi cancellarti quando vuoi. Non mi offendo.

      Facciamolo 💌