Vai direttamente al contenuto

Milan l'è on gran Milan (cambio città)

🗓 Quando: 🙇🏻‍♂️ Categoria: Miscellanea 💁🏼‍♂️ Cosa: Ebay, Bicicletta, Milano, Bologna

TLDR;

Se non ci siamo visti ultimamente ti dico una roba grossa: a dicembre lascio Bologna e insieme alla mia fiancée 🐯 mi trasferisco a Milano.

Come ogni trasloco devo ricompattare tutte le cose che possiedo e approfitto dell'occasione per fare un super decluttering – o in italiano pulizie ma come ti dicevo vado a Milano e quindi resta decluttering – e sto iniziando a mettere in vendita alcuni oggetti che ho in casa. In primis le biciclette.

Forte della mia esperienza con i rotoli portaorologi (😂), inizio un'altra campagne vendite.

Ingresso di casa tipo Dynamo

Bologna 🛫 Milano 🛬

Era nell'aria da un po' di tempo il trasferimento a Milano. Nessun problema con Bologna eh, ci mancherebbe altro. Ma le circostanze mi hanno – ci hanno, tutto quello che scrivo da qui in avanti è da considerarsi al plurale: io e 🐯 – fatto spostare nel capoluogo lombardo. Io non ho mai disdegnato l'idea di trasferirmi "su" e dato che si è presentata l'occasione... ci trasferiamo.

Tempi: la prima metà di dicembre portiamo su tutt'e'cose (detto con dialetto napoletano tipico milanese).

Zona: Porta Romana.

Cosa lascio a Bologna

1. I pranzi e le cene improvvisati

Lasciamo a Bologna non tanto gli amici amici (quelli restano), quanto la facilità con cui li frequentiamo e con la quale organizziamo cene e pranzi a casa. Ci toccherà aprire una corsia umanitaria tra Bologna e Milano usando ogni scusa possibile tra Inter, Milan, settimana della moda, Nextgen ATP, e quanto altro offre la mia nuova città.

A Milano abbiamo un piccolo giro di amici ma diciamo che ci sono ampi margini di crescita, ecco.

2. Una grande casa in centro

Ho (abbiamo, come ho già detto il singolare/plurale è mischiato) una bella casa grande ed economica in centro. Adieu. Abbiamo pure il posto auto. Adieux pure a lui.

A Milano siamo stati fortunati a trovare una casa di dimensioni simili, in una zona comoda, senza agenzia, e appena ristrutturata. Ok, non c'è la vista chiesa ma di contro non avremo neanche gli autobus turistici che passano regolarmente cantando "Cosa sarà" di Lucio Dalla in una maniera squallida (odio).

3. I colli a due passi

Se vai in bici mi capisci. I colli a due passi sono una bazza (ancora posso usare l'idioma locale). Prendi la bici, attraversi il viale e hai solo delle gran colline. Il sogno di ogni ciclista.

A Milano...diciamo che non è così immediato. Tipo che ho 50km di strada prima di vedere una collina.
Mi toccherà organizzarmi. Se ci sono ciclisti milanesi in ascolto fatevivi vivi che ho bisogno di dritte.

Marie Kondo, invoco il tuo spirito

Traslocando dovrò portare tutti i miei giocattoli da Bologna a Milano. Ottima occasione per fare decluttering e liberarsi di un po' di cose vecchie.

A dirla tutta la vera spinta per fare decluttering viene dalla nuova casa a Milano SENZA cantina. Anni e anni di "Dove lo metto? vabè dai lo metto in cantina" che improvvisamente ti tornano indietro con gli interessi. Marie Kondo stammi vicino.

Snowboard. Hockey ad aria. Poster incorniciati. Utensili da cucina. Resti di feste passate (una volta facemmo una festa-colazione dove ognuno si portava la propria tazza... ecco, abbiamo uno scatolone pieno di tazze). Locandine di eventi. Mobili vecchi. Mobili non vecchi ma bocciati. Scatole di lampade/computer/biciclette.

Le biciclette.

Parentesi speciale per le biciclette.

Le biciclette 🚲🚲🚲🚲🚲

Come sai mi piace la bici. Eroica, traversate, giri sui colli, etc etc. Col senno di poi posso dire che in questi anni ho speso parecchio tempo in bici. E non su una bici in particolare ma su una serie di bici diverse.

Ci vuole poco a far crescere il numero di bici. O almeno. Per me c'è voluto pochissimo. Vado con gli esempi.

Per fare l'Eroica, ci vuole una bici d'epoca da corsa. Pedali con gabbiette, cambio sul telaio, fili dei freni fuori dal manubrio altrimenti non puoi partecipare. Per fare i giri sui colli la domenica (o durante la settimana), ci vuole una bici moderna che ti permette di fare le ciclabili etc etc. Per andare al lavoro tutti i giorni non vuoi una bici con un cestino, magari pieghevole così non la lasci in strada? E siamo a tre.

Poi mettici dieci anni di circostanze fortuite tipo:

Ma guarda l'antiquario sotto casa che vende questa Bianchi bellissima, sarebbe un peccato perderla. Poi una bici da passeggio non ce l'ho.

Ed eccomi qui (se hai dei dubbi ti capisco, la corporatura è simile. Io sono quello senza occhiali):


E ancora:

Hey ma questo mercatino vende questa bici tutta marchiata "Bologna". Cavolo ha anche lo stemma della città sul davanti, trooooppo bella. Ok ho già una bici da passeggio ma questa quando mi ricapita?

Ed è l'immagine in alto in questo post.

E poi ancora tornando indietro nel tempo:

Forse voglio fare una bici a scatto fisso. T'oh! C'è questo contadino di Penne che vende la sua vecchia Bianchi. Bella questa!

Ed è l'altra bici Bianchi verde in vendita.

Nota: Penne è in provincia di Pescara, in Abruzzo. E alla fine sono non ho mai fatto una bici a scatto fisso.

Ultimo ma non ultimo la questione altruismo. Alla tua morosa che non ha una bici da quando era piccola che fai, non regali una? E – due anni dopo – non ha forse diritto anche lei ad avere una bici pieghevole proprio come te?

Alla fine della fiera a casa abbiamo otto biciclette. Otto.

Ogni tanto tocca vendere

Non le ho solo comprate eh, alcune le ho anche vendute. Di solito era quando dovevo comprarne una più costosa. Con le bici da corsa è andata così.

Adesso invece mi tocca vendere quelle che proprio non utilizzo. E tre è il minimo legale. Cinque sono necessarie. Strettamente necessarie. 

OFFERTA SOLO PER OGGI! - BLACK FRIDAY!!1!

Da buon venditore (LOL) quale sono mi sto attrezzando per vendere prima nei canali preferenziali (Salvaiciclisti, questo blog, amici e conoscenti) e poi nella giungla di Ebay e gli altri. Insomma primo capitalizzo sulle migliaia e migliaia (e migliaia!) di views di questo sito.

Per adesso sono solo in anteprima AD UN PREZZO RIBASSATO su questo sito e a breve li metterò su Ebay.

Il traffico che genererò farà impallidire Amazon. Preparati all'hashtag #ebaydown.

È solo l'inizio

Guardando in giro per casa e per l'ufficio vedo tante, tante cose da smaltire.

Modalità Regalo di Natale riciclone: ON.

Bello ‘sto sito eh, ma me lo dimentico tra meno di subito

Ti capisco amico mio. Neanche io mi ricorderei di me. Per questo ho fatto una pagina about e creato una newsletter che uso per avvisarti quando pubblico qualcosa di nuovo. Metti che ti fa comodo.

Una newsletter? Sì: email molto brevi, molto di rado (la stessa frequenza con cui pubblico), e puoi cancellarti quando vuoi. Non mi offendo.

Facciamolo 💌