Vai direttamente al contenuto

Sardegna 2022 - Epilogo

🗓 Quando: 🙇🏻‍♂️ Categoria: Miscellanea 💁🏼‍♂️ Cosa: Bicicletta, Sardegna

Avendo il volo stasera ed essendo andato tutto liscio, ho approfittato per farmi una giornata di mare (mica male ‘sto mare della Sardegna!).

Mi sono dovuto un po’ arrangiare ma per un giorno soltanto va bene così: asciugamano bianco del B&B come telo da mare, abbronzatura bianco-nera sulle braccia, e unica spiaggia accessibile quella raggiunta dall’autobus (qui). Vamos.

Qui sotto faccio un recap dei promossi/bocciati così da prepararmi meglio per prossimo viaggio.

Io sdraiato sotto l’ombrellone in spiaggia

Promossi

Piccoli centri

Dico un’ovvietà: Pattada, Bosa e Macomer molto più simpatiche di Olbia e Alghero. Detto che tutti i sardi sono in generale ospitali e cordiali, nelle cittadine più piccole è più facile parlare con le persone, trovare posti con un sapore di autenticità senza il focus verticale sull’upselling al turista di turno. Forse la prossima volta dovrei provare a dormire nei posti piccoli e limitarmi a passare attraverso quelli grandi. 

Motivazioni ed escamotage

La motivazione dietro il “vado a comprare un coltello” è stata un volano per approfondire la conoscenza di una tradizione sarda, di un piccolo paese (Pattada), di una zona della Sardegna che non avevo mai considerato. Insomma andare a “fare qualcosa” è un aspetto che salvo volentieri di questo viaggetto.

Allo stesso modo, mentre cercavo di pianificare un giro ad anello degno di essere pedalato, ad un certo punto non trovando una soluzione fattibile, ho deciso che l’ultimo tratto lo avrei fatto caricando la bici sul treno. Così facendo sono riuscito a tenermi un po’ di tempo extra “metti che succede qualcosa”. Ecco, alla fine non è successo niente e con il tempo extra c’è uscita una giornata di relax al mare. Avrei potuto evitare il treno e pedalare per un altro tratto? Forse sì. Mi è dispiaciuto fare una giornata in spiaggia? Sicuramente no.

    Tramezzini e birra in un bar di Olbia per l'ultimo giorno

    Arrivederci Olbia

    Bocciati

    Timing delle pedalate

    Facendo una pausa lunga a Bosa nel giorno 3, ho fatto alzare il sole della tarda mattina e mi sono cotto le braccia come due cosce di pollo 🍗

    Delle due l’una: o evito di pedalare sotto il sole, o mi porto una crema protezione 50.

    I cani sciolti

    Me la sono fatta sotto almeno un paio di volte con i cani sciolti.

    Non tanto i jack russel delle villette quanto i cani pastore e i cani abbandonati nelle cascine diroccate.

    Non so come evitare o mitigare la possibilità di ritrovarmi in queste situazioni. Magari ne parlo con altri cicloamatori e vedo cosa mi dicono. Hai idee? Scrivimele ti prego!

    Kit minimo di medicinali

    Da aggiungere ai 4 cerotti che compongono il mio kit di primo soccorso portatile: antistaminico e imodium 😅.

    Spiaggia a nord di Olbia

    Toh mò

    Potenziali prossimi viaggi

    Sempre complici le festività elvetiche, potrei provare a fare un altro viaggio a metà giugno circa.

    Possibili mete:

    Sardegna bis

    Andare a prendere una mozzetta di Guspini potrebbe essere la conclusione della mia ormai rispettabile collezione di coltelli sardi.

    Pro: la Sardegna è stupenda e sono già rodato. Contro: di nuovo aereo e la sensazione di fare due volte lo stesso viaggio.

    Abruzzo hard core

    Avrei una scusa bella bella per andare a visitare Scanno. E da li potrei provare a fare un giro delle montagne del Gran Sasso. Non sarebbe male. Anche qui: altro che mangia e bevi.

    Pro: motivazione pronta, niente aereo, piccoli paesi. Contro: comunque difficile da raggiungere, il sole potrebbe massacrarmi con tutte quelle salite.

    Spagna (Canarie)

    Senza grosse motivazioni.

    Pro: clima perfetto, strade perfette, spagnoli perfetti. Contro: manca una motivazione e dovrei vedere come incastrare con i voli.

      Momento promozione

      Bello ‘sto sito eh, ma me lo dimentico tra meno di subito

      Ti capisco amico mio. Neanche io mi ricorderei di me. Per questo ho fatto una pagina about e creato una newsletter che uso per avvisarti quando pubblico qualcosa di nuovo. Metti che ti fa comodo.

      Una newsletter? Sì: email molto brevi, molto di rado (la stessa frequenza con cui pubblico), e puoi cancellarti quando vuoi. Non mi offendo.

      Facciamolo 💌