Vai direttamente al contenuto

Sardegna 2022 - Giorno 3

🗓 Quando: 🙇🏻‍♂️ Categoria: Miscellanea 💁🏼‍♂️ Cosa: Macomer, Bosa, Sardegna, Sardegna in bici, Bicicletta

Scrivo dal treno che da Macomer mi porterà a Olbia.

Oggi giornata all’insegna delle cavolate: sarà che finalmente ho dormito bene ieri notte oggi mi venivano solo cavolate in testa e vedevo cose simpatiche dappertutto. Sarà la dopamina.

Il percorso che avevo battezzato “mostro di fine livello” si è rivelato un super percorso che per quanto era bello la fatica passava in secondo piano.

Bosa è una frizzante cittadina pare molto simpatica.

Macomer carina, un po’ calma, e con un numero notevole di graffiti “wow”.

Stasera Olbia, domani in giornata a zonzo e la sera si riparte.

Bici pronta per partire da Alghero

Iniziamo subito con cavolate

Ti chiedo scusa in anticipo per quello che leggerai 😇

Inizio con una freddura valida per i biscotti del Cucciolone gelato: sai che azienda dovrebbe produrre tra Bosa e Bosa Marina? La BOSE 😐

Continuo condividendo quello che ho canticchiato per tutto il tragitto fino alla stazione.
Pensa ai Village People. Pensa a Macho man. Ecco io tutto il viaggio ho canticchiato come un idiota “Ma-co ma-co meeeeeer, I’ve got to be a Maco meeeeer” 👮‍♂️

Ultima poi mi fermo: idea di business. Negozio a Macerata di prodotti della Sardegna. Nome: Marche Sarde! 🤯💥💵

Signò assaggi shtò pegorino de Magomer, è tando vono.

Ne avrei ancora un paio ma non voglio esagerare. Ok dai ultime due, solo l’incipit e la storia devi immaginarla tu:“Sardatura” 🧑‍🏭 e “Sardo con l’asta” 😳.

Panorama mattutino con strada vista mare

La giornata è iniziata così 😍

Sul percorso

Il primo tratto – fino a Bosa – è stata un’esperienza magnifica. Scogliera tipo Irlanda. Aria fresca, mare blu da un lato, montagna con natura incontaminata dall’altro. E poi strada nuova, salita sì ma mai esagerata, discese con curve larghe… tutto perfetto. Altro che i mangia e bevi di ieri!

Bella vita a Bosa

Arrivato a Bosa mi sono fermato subito nei pressi di un alimentari per fare rifornimento d’acqua. La cosa che ho notato subito è che TUTTI salutavano continuamente. Era un via vai di conoscenti. E salutavano anche me! In particolare un ragazzo che recuperava non so che raccolta differenziata rideva e scherzava con tutti. Ne ho approfittato e gli ho chiesto (immagina l’accento sardo del tipo):
“Manca tanto per Bosa?”
“Ajo sei già a Bosa. Bosa Marina, ma Bosa è in fondo a questa strada”
“E per Macomer?”
“Ah no, Macomer lascia stare. Son 27km. Se sei allenato… altrimenti lascia perdere” e se n’è andato sorridendo.

Arrivo a Bosa, cittadina bella arzilla. Mercato, gente in strada, bar con tavolini in piazza… seppur piccola piccola comunque vibrante.

Mi siedo ad un bar, mando le ultime due cartoline – mi son dimenticato di dire che ieri ho mandato TUTTE le cartoline! – e me la prendo un po’ comoda. Forse troppo comoda: nel frattempo si è alzato il sole e a differenza di prima adesso picchia duro 🌞. Gli ultimi 27 km di salite li ho fatti sul girarrosto 🍗

Prima di lasciare Bosa alla volta di Macomer, nella piazza dove stavo scrivendo le cartoline sento due che strombazzano il clacson. Uno suona, l’altro risponde.
Mi giro: era il tipo della nettezza urbana di prima con un collega dietro, lui suonava e salutava tutto il paese e quello dietro ogni volta che suonava gli faceva l’eco. Tutti a ridere e a salutare. Roba che manco se ci metti Fiorello! 😎

Sono arrivato a Macomer con le braccia cotte e sotto il solito bombardamento di insetti (ma porc…). Per finire, carovana di auto che – credo – erano dirette ad un battesimo (dedotto dal fiocco blu sul tetto) che mi salutano strombazzando.

Insomma oggi positività nell’aria e gioia diffusa 🥰

Veduta di Bosa

Veduta di Bosa 

Graffiti a Macomer

Macomer è stata proprio una bella scoperta

Stazione di Macomer

Si flexa con la stazione degli autobus di Macomer

In sella

Stima di Komoot
Durata: 5ore e 17 minuti
Lunghezza: 72 Km
Dislivello: 1440 metri

Mondo reale
Durata: 4 ore e 32 minuti
Lunghezza: 74 Km
Dislivello: 1415 metri

Oggi niente cresta di Komoot sui dislivelli e sugli altri!

Percorso da Alghero a Macomer

Ultimo percorso, in realtà non così terribile

Fine del viaggio

Domani provo a fare un po’ di mare e tirare le somme. La sera smonto la bici e si torna in città!

Momento promozione

Bello ‘sto sito eh, ma me lo dimentico tra meno di subito

Ti capisco amico mio. Neanche io mi ricorderei di me. Per questo ho fatto una pagina about e creato una newsletter che uso per avvisarti quando pubblico qualcosa di nuovo. Metti che ti fa comodo.

Una newsletter? Sì: email molto brevi, molto di rado (la stessa frequenza con cui pubblico), e puoi cancellarti quando vuoi. Non mi offendo.

Facciamolo 💌