Vai direttamente al contenuto

Da Berceto a Lucca - Francigena giorno 2

🗓 Quando: 🙇🏻‍♂️ Categoria: Miscellanea 💁🏼‍♂️ Cosa: Bicicletta, Francigena, Toscana

Oggi ho fatto un tappone e ho recuperato il tempo perso ieri.

Tutto per arrivare nella splendida e presa d’assalto dai turisti Lucca.

La Francigena per me finisce oggi. Domani prenderò un regionale per andare verso la meta del compleanno. Al massimo farò un’ultima tappa simbolica giusto per l’orgoglio di arrivare a destinazione in bici e poter dire “sono venuto in bici!”.

La mia bici sotto il cartello del passo della Cisa

Vedi che a partire presto…

Recap delle tappe di oggi con breve commento e immagini al seguito:

Tappa 1 da Berceto a Aulla

Distanza: 52Km
Dislivello: 400m
Tempo: 2 ore e 14 minuti

Sono partito alle 5:30 circa. Si vedeva ancora la luna. Subito sono arrivato al passo della Cisa, e poi giù in discesa da 1040m sul livello del mare a 200 metri in 15km di curve nel verde più totale. STU-PEN-DO. Proprio da occhi a cuoricino 😍.

Penso, PENSO, che quella che ho fatto sia la famosa strada che faceva Enzo Ferrari per provare alcune delle sue automobili (fonte: vicino in treno ieri mentre andavo a Fiorenzuola).

Fortissime emozioni quando è finita la discesa e costeggiando il fiume Magra (nome adattissimo) sono arrivato in zona Lunigiana. I tipi di ieri sera mi avevano detto che “è un po’ come una provincia del sud Italia, ma in Toscana”. Incredibile ma mai parole furono più azzeccate. Posto pazzesco, conformità del territorio da urlo, chiese e paesini in posti che sembrano finti, tutto sgarrupato, e tutto un po’ trasandato intorno. Bello e forte come il sud Italia.

Poi sono arrivato ad Aulla.

Ad Aulla, che devo dire non mi ha colpito per nessun motivo in particolare, ho beccato una barista che non era proprio scaltrissima (era mattina presto) e mi ha messo il timbro sul passaporto Francigeno anche se il timbro del bar non c’entrava niente con la via Francigena 😂
Mi sono detto che a questo punto ogni timbro è buono 🤷🏻‍♂️

Vista dalla strada la mattina presto. Si vede la luna

Quel pallino bianco è la LUNA 🌝

Chiesa in mezzo a un paesino ai piedi di una collina verde

Quella chiesa! Era troppo scenografica!

Vecchia insegna di una negozio che recita “armi e vernici”

Non sia mai cosa ti può servire

Facciata di una chiesa dal basso

Ti giri un attimo e SBAM! Ti ritrovi questa facciata accanto

Vista dalle vallata

Questa è la vallata che mi sono fatto a forza di salite e discese. 

Da Aulla a Massa 

Distanza: ~48km
Dislivello: 640m
Tempo: 2 ore e 20 minuti

Sulla carta un bel percorso immerso nel verde. Nella pratica un po’ due maroni 🌰🌰: la strada era sì nel verde, ma accanto l’autostrada, non c’era nessuno, e faceva caldo. Caldissimo. Afa.
Paesini mh.
Di bello c’erano dei monasteri con microborghi annessi nel nulla più totale. Troppo piccoli per valere una gita dedicata, troppo carini per ignorarli. Fortuna che c’è la Francigena.

Alla fine sono arrivato a Massa che mi sembrava un po’ una megalopoli dopo due giorni di paesini sperduti.

Strada nel verde

Sembra calda questa strada? Non era calda, era un FORNO.

Monastero piccolo e imboscato

Piccolo da non fare notizia, carino da non poter essere ignorato

Il mostro di fine livello (Massa - Lucca)

Distanza: 49km
Dislivello: 390m
Tempo: 2 ore e 24 minuti

Passato da Forte dei Marmi ho pensato che come località è davvero una generica riviera. Dentro nel paese è carina ma sul lungomare è decisamente meno carina di Rimini (sì, Rimini) o San Benedetto del Tronto. Provare per credere.

L’unica esclamazione che ho fatto è stata “ah, qui c’è il Twiga”. Fine di Forte dei Marmi.

Iniziando ad andare verso l’interno con un po’ di paura di non farcela (avevo già 100km sulle gambe!) mi sono ritrovato in una strada un po’ più trafficata del solito ma all’ombra. 

Mai ombra fu più apprezzata. 

Ero pronto al peggio e invece taaac, in un attimo sono arrivato a Lucca

Mix di sole, pedalate e calore ed ecco che sono arrivato a Lucca con una fame da pescecane incattivito.

Insegna del Pellegrino della Francigena fatta in marmo bianco

Dimmi che sei a Massa senza dirmi che sei a Massa

Piatto vuoto appena terminato al ristorante

Era pieno di cibo fino a pochi minuti prima della foto

Strada di Lucca

Ci sono giusto due turisti in Toscana

Totalone in sella

Stima di Komoot
Distanza 51+36+55 = 142km
Dislivello 490+640+680 = 1810m
Tempo 2h58m + 2h33m + 3h37m = 9h8m

Mondo reale
Distanza: 149km
Dislivello: 1430metri
Tempo: 6 ore e 58 minuti

Non sono stato fedelissimo alla strada ufficiale Francigena ma me ne farò una ragione: sono arrivato a Lucca intero e sulle mie gambe e tanto mi basta.

Il mio passaporto del pellegrino aggiornato

Ogni timbro è buono

Fine!

Il mio passaporto Francigeno si ferma stasera e magari un giorno lo riprendo in mano. Alla fine è un gran bel percorso questo della via Francigena e non mi dispiacerebbe riprendere da dove ho lasciato per arrivare fino a Roma (o ad Aosta!)

PS. Cartolina

Oggi ho scritto giusto tre cartoline, tra cui la più importante è senza dubbio quella per Debora del supermercato di Pattada (Sardegna 2022 - Giorno 1)! 🤗

Momento promozione

Bello ‘sto sito eh, ma me lo dimentico tra meno di subito

Ti capisco amico mio. Neanche io mi ricorderei di me. Per questo ho fatto una pagina about e creato una newsletter che uso per avvisarti quando pubblico qualcosa di nuovo. Metti che ti fa comodo.

Una newsletter? Sì: email molto brevi, molto di rado (la stessa frequenza con cui pubblico), e puoi cancellarti quando vuoi. Non mi offendo.

Facciamolo 💌